Partners

Fondazioni4AfricaUna missione comune: costruire percorsi di sviluppo in Africa.
Fondazione Cariparma, Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo e Fondazione Monte dei Paschi di Siena sostengono il progetto Fondazioni4Africa con una significativa allocazione finanziaria, insieme a un gruppo di partners con pluriennale esperienza nell’ambito della cooperazione internazionale, un team di coordinamento e gestione, una task force che guida tutte le iniziative di Comunicazione, avvalendosi inoltre di enti qualificati preposti per il monitoraggio e la valutazione esterna (punto.sud e Scuola superiore Sant’ Anna di Pisa).
Così nasce uno spazio di co-progettazione, con interventi in Senegal e Nord Uganda, promossi dalle Fondazioni e realizzati in loco da importanti attori della società civile (Fondazioni di partecipazione, ong, associazioni).
Contribuisce finanziariamente all’iniziativa in Nord Uganda anche la Fondazione privata UMANO PROGRESSO.
www.fondazioni4africa.org

Il teamwork del progetto


CesviCESVI è un’organizzazione umanitaria laica e indipendente, fondata in Italia nel 1985.
Con oltre 30 sedi estere, opera in tutti i continenti per affrontare ogni tipo di emergenza e ricostruire la società civile dopo guerre e calamità. Le aree d’intervento primarie dell’organizzazione sono: salute con progetti a favore della salute materno infantile e di lotta contro malattie endemiche (come malaria e AIDS); infanzia e giovani con la realizzazione delle Case del Sorriso; acqua e igiene ambientale (water and sanitation); ambiente e sviluppo sostenibile; social business (imprese sociali e microcredito).
In Italia e in Europa, svolge attività d’educazione per diffondere tra i giovani e l’opinione pubblica la cultura della solidarietà mondiale e dello sviluppo sostenibile. I finanziamenti provengono da istituzioni pubbliche ma anche da donatori privati e aziende.
Cesvi – attivo in Uganda dal 2000 con interventi nel settore idrico e sanitario e attività di sostegno all’imprenditoria femminile e giovanile – è impegnato in Nord Uganda (distretti di Apac e Pader), nei pressi della capitale Kampala (distretto di Kayunga) e nel nuovo distretto di Bukedea, sia nei campi sfollati sia nei nuovi insediamenti, attraverso l’implementazione di molteplici progetti nei settori sanitario, educativo, agricolo, nella fornitura di accesso all’acqua potabile e ai servizi igienici, sicurezza alimentare e scuola, lotta all’HIV/Aids, sostegno degli anziani con orfani a carico.
Il principale partner locale di Cesvi in Uganda è ASDI, un’associazione che promuove lo sviluppo sostenibile mentre l’associazione URAA è partner nel progetto a favore degli anziani.
CESVI
via Broseta 68/a – 24128 Bergamo
www.cesvi.org

Good SamaritanAssociazione Good Samaritan ONLUS – Organizzazione di volontariato (L. 266/91) Onlus ai sensi dell’art. 10 c. 8 D.Lgs. 460/97. Nata nel 1999, realizza progetti di cooperazione internazionale a favore dell’etnia Acholi (Nord Uganda) gestiti in loco dalla ONG ugandese “Comboni Samaritans of Gulu” in collaborazione con le suore Missionarie Comboniane a Gulu.
L’Associazione, costituita con la volontà di dare risposte concrete alle complesse problematiche legate alla diffusione dell’AIDS, ha scelto di privilegiare il supporto ai bambini orfani o figli di malati di AIDS, affinché essi possano vedere riconosciuto il loro diritto fondamentale all’istruzione. A questo progetto si sono poi affiancati, negli anni, interventi in campo sanitario, grazie alla collaborazione con il St. Mary’s Hospital Lacor di Gulu (globale intervento di supporto alle persone sieropositive – home base care, accesso alle cure e al trattamento antiretrovirale, supporto psico-sociale e avvio di attività economiche), nel settore educativo (tra cui il progetto “Bambini capi-famiglia” e il lavoro di prevenzione e sensibilizzazione per combattere la diffusione dell’AIDS tra i giovani) e infine nel settore economico (nascita e supporto alla Cooperativa “Wawoto Kacel” – Camminiamo Insieme, che da lavoro a 160 soggetti vulnerabili, malati e disabili).
Associazione Good Samaritan
Via Manzoni, 8 – Caronno Varesino (Va)
www.good-samaritan.it

Organizzazioni partners


AmrefAMREF (African Medical and Research Foundation) è stata creata in Africa nel 1957 come organizzazione sanitaria, con l’obiettivo di favorire lo sviluppo sanitario, sociale e culturale delle popolazioni più povere attraverso il loro attivo coinvolgimento. La sede italiana è stata costituita nel 1988 e ha ottenuto il riconoscimento del Ministero degli Esteri italiano come ONG di cooperazione internazionale nel 2002. Realizza progetti di sviluppo sanitario e sociale e corsi di formazione per personale locale in numerosi paesi africani: Sudan, Etiopia, Somalia, Uganda, Kenya, Rwanda, Tanzania, Mozambico e Sud Africa. AMREF ITALIA è attiva in Nord Uganda dal 1989 con progetti di sviluppo nel settore sanitario, idrico, educativo e di protezione dell’infanzia. AMREF Uganda è la principale controparte locale, insieme ad altre organizzazioni locali. AMREF collabora con le autorità locali e ne rafforza le competenze. Principali progetti realizzati o in corso di realizzazione: programma completo di vaccinazione per l’infanzia nei distretti di Gulu, Kitgum, Pader e Amuru; programma di miglioramento dell’approvvigionamento idrico e delle condizioni sanitarie; promozione dell’educazione secondaria femminile per il miglioramento delle condzioni sanitarie; protezione dell’infanzia ed educazione sessuale e riproduttiva; miglioramento dei servizi di assistenza pediatrica nel distretto di Gulu; miglioramento della salute materno-infantile; Home-based Care Management of Childhood illnesses

AMREF
Via Boezio, 17 – 00193 Roma
Via Carroccio, 12 – 20123 Milano
www.amref.it

CoopiCOOPI – Cooperazione Internazionale è una ONG laica e indipendente nata a Milano nel 1965 che vuole contribuire, attraverso l’impegno, la motivazione, la determinazione e la professionalità delle sue persone, allo sviluppo armonico e integrato delle comunità con cui coopera nei Paesi del Sud del mondo, nella consapevolezza che attraverso l’incontro e la collaborazione tra i popoli si possano concretamente perseguire gli ideali di uguaglianza e di giustizia, di progresso e di coesione sociale. COOPI porta avanti progetti nei settori dell’agricoltura, formazione, salute, acqua e igiene, servizi socio-economici, assistenza umanitaria, diritti umani e società civile, migrazione, e realizza attività di promozione di questi temi in Italia. COOPI è presente in Uganda dal 2000 e ha realizzato programmi plurisettoriali di emergenza, acqua e sicurezza alimentare, progetti in favore di gruppi vulnerabili (profughi, ex bambini soldato, mamme minorenni) e di supporto e prevenzione alle donne vittime di violenza sessuale; i progetti hanno interessato principalmente il Nord Uganda (distretti di Lira, Pader, Kitgum, Oyam, Apac, Amolatar, Dokolo) e la capitale Kampala. Le attività di COOPI in Uganda sono ideate e implementate in stretto contatto con i partner locali che sono rappresentanti dal Governo Ugandese, dalle organizzazioni internazionali (Nazioni Unite, UNICEF, FAO), dalle ONG locali ed internazionali e dai missionari: CUAMM, ISP, CCF Pader, CPAR, KCCC -Kamwokya Christian Caring Community, Family of Africa, Missionaries of the Poor, Caritas Nebbi.
COOPI – Cooperazione Internazionale
via Francesco De Lemene n.50 – 20151 Milano
www.coopi.org

AvsiFondazione AVSI (Associazione Volontari per il Servizio Internazionale) è stata costituita nel 1972. È presente in Africa, America Latina, Est Europa, Medio Oriente e Asia e opera in vari settori, quali sanità, educazione e formazione professionale, cura dell’infanzia in condizioni di disagio, microimprenditorialità ed emergenza umanitaria. La missione di AVSI è sostenere lo sviluppo umano nei paesi più poveri del mondo, con particolare attenzione all’educazione e alla promozione della dignità della persona umana in tutte le sue espressioni. Nel 1973 ha ottenuto il riconoscimento del Ministero degli Esteri italiano come ONG di cooperazione internazionale. La presenza di AVSI in Uganda nasce con la realizzazione di un progetto sanitario nel distretto di Kitgum nel 1984. Oggi AVSI è presente in Uganda in 19 distretti con 34 progetti nei seguenti settori di intervento: sanità, educazione, sicurezza alimentare, educazione della popolazione circa i rischi delle mine antiuomo, aumento della disponibilità di acqua e miglioramento delle condizioni igieniche nei campi sfollati, protezione dei gruppi più vulnerabili della società quali donne, bambini e adolescenti e sostegno alla reintegrazione in famiglia e in comunità di ex-bambini soldato. I progetti sono realizzati con il contributo di numerosi donatori privati e internazionali tra i quali la Cooperazione Italiana, l’Unione Europea, la Cooperazione di Stati Uniti, Olanda, Canada, UNICEF, WFP, FAO e UNHCR che per un ammontare di finanziamenti nel 2007 pari a 8.400.000 €. Dal 1984 ad oggi la profonda conoscenza del contesto ha permesso un approccio all’emergenza del Nord che non perde di vista la prospettiva dello sviluppo.
AVSI
Via Legnone, 4 – 20158 Milano
www.avsi.org

Fondazione CortiFondazione Piero e Lucille Corti Onlus è stata costituita nel 1993 con lo scopo di fornire sostegno economico, assistenza tecnica e logistica al St. Mary’s Hospital Lacor di Gulu (Uganda), di cui è ora il principale sostenitore. Il “Lacor Hospital”, è un’organizzazione non governativa (ONG) ugandese che ha la missione di garantire servizi sanitari in particolare alle persone più bisognose. Fondato nel 1959, è stato diretto e sviluppato dal 1961 dai coniugi dottori Piero e Lucille Corti fino alla loro morte. E’ un ospedale di 483 letti con tre centri sanitari periferici che offre una vasta gamma di servizi diagnostici, terapeutici e di prevenzione. Nell’anno 2006/2007 sono stati curati oltre 300.000 pazienti, la metà dei quali sono bambini minori di sei anni. I pazienti provengono da tutta la nazione e dai paesi limitrofi. Gli oltre 570 dipendenti sono tutti ugandesi, come i 250 studenti residenti che seguono i corsi di formazione sanitaria.
L’ospedale è anche polo universitario per la nuova Facoltà di Medicina Governativa di Gulu.
Fondazione Piero e Lucille Corti
P.za Velasca, 6 – 20122 Milano
www.fondazionecorti.it